Oggi è sabato 1 Ottobre - 2022

Dieta Mediterranea: la Sicilia e i suoi grani al centro della salute CLICCA PER IL VIDEO

venerdì 16 Settembre - 2022 | di Giorgia Görner Enrile | Categorie: News ed eventi, Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Palermo, Video

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

“Biodiversità e tradizioni secolari ci richiamano costantemente alla responsabilità di avviare un percorso di valorizzazione della Dieta Mediterranea e del nostro ricco patrimonio agroalimentare, la cui qualità è solo il punto di partenza per creare un sistema di regole e di strategie in grado di presidiarne i suoi valori culturali, sociali ed economici”.

E’ con queste parole che Toti Amato, presidente dell’Omceo di Palermo e consigliere della Federazione Nazionale Fnomceo, annuncia il seminario: “Grano siciliano e salute”.

La Dieta si fonda sul rispetto per il territorio e la biodiversità, che garantiscono la difesa dei valori identitari del territorio – prosegue -, ma acquisire un regime nutrizionale di stile mediterraneo assicura soprattutto un forte impatto sulla salute e il benessere generale della persona perché diventa uno strumento di sostenibilità e di sicurezza alimentare. Eppure non è ancora compreso pienamente”.

Durante il seminario, che si terrà a Palermo, Messina, Augusta e Catania, diversi gli esperti esporranno aggiornamenti scientifici e non solo.

La Dieta Mediterranea

Tra questi esperti il professore Giuseppe Disclafani, componente Tavolo Interassessoriale Promozione Dieta Mediterranea, ci spiega perché.

Nasce da uno studio, chiamato studio delle sette nazioni, dell’inventore della Dieta Mediterranea Ancel Keys, un biologo e fisiologo statunitense trasferitosi in Campania nel dopoguerra – spiega -. Questo studio aveva evidenziato quanto l’aderenza alla dieta mediterranea e, quindi, cibarsi con cereali, frutta, verdura, olio extravergine d’oliva e pesce azzurro induceva una migliore qualità di vita. Soprattutto una minore incidenza delle malattie croniche non trasmissibili quale diabete, malattie cardio circolatorie e tumori. Da questo studio è nata una foltissima  letteratura scientifica che ha ulteriormente avvalorato questo concetto”.

Oltre al seminario, si potrà partecipare anche a un corso base di panificazione con pasta madre e grani antichi.

Disclafani spiega che: “La nostra popolazione, non solo siciliana, ma anche italiana, si nutre tantissimo di derivati del grano, quale pasta e pane. Perché panificazione? Perché sappiamo che il panificare non è un gesto semplice. Nasce da due condizioni: la qualità del grano e l’utilizzo del lievito madre”.

Infatti: “Il grano duro, in particolare quello siciliano, ha delle precise caratteristiche benefiche: l’assenza totale di micotossine e un basso indice glicemico, significa che, nei momenti in cui viene ingerito, innalza di poco la glicemia nel sangue rispetto, ad esempio, il grano tenero – specifica –. L’uso del lievito madre, rispetto al lievito di birra, dà dei benefici ulteriori a livello salutistico e di  digeribilità”.

Il corso ha lo scopo di fornire conoscenze base sulla creazione del lievito madre, tecniche di base per la produzione di un impasto per pane e per pizza utilizzando farine biologiche ottenute da grani antichi siciliani.

I destinatari

I destinatari di questo evento sono gli operatori sanitari, professionisti nel settore della ristorazione, cittadini, studiosi e appassionati.

Le iscrizioni, fino esaurimento posti, si potranno fare sul portale dell’Ordine e  tramite l’ e-mail: formazione@ordinemedicipa.it.

Gli appuntamenti

21 Settembre – Palermo – Villa Magnisi

28 Settembre – Augusta – Palazzo di Città

05 Ottobre  – Catania – Airport Hotel

13 Ottobre  – Messina – Sala conferenze Ordine Messina

Il programma

Ore 17.00 Apertura dei lavori

Interventi:

Il grano nella dieta mediterranea

Ipersensibilità al glutine: mito o realtà?

Il grano nella sindrome metabolica

Il grano: non solo salute

Ore 20.00 Test ECM e chiusura dei lavori

Per il corso base di panificazione

Dalle ore 09.00 alle 14.00

21 Settembre 2022 – Ordine dei Medici – Villa Magnisi – Via Padre Rosario da Partanna 22 – Palermo

28 Settembre 2022 – Laboratorio Vescera Bakery & Gourmet – Via principe Umberto 79 – Augusta

05 Ottobre 2022 – Airport Hotel Via San Giuseppe l’Arena 94 – Catania

13 Ottobre 2022 – Istituto Alberghiero IIS Antonello – Località Ritiro Viale Giostra 2 – Messina

Sicilia Medica

Tivù

Parola

d’impresa

venerdì 30 Settembre – 2022

Ugl salute: Antonio La Porta è il nuovo coordinatore provinciale di Palermo dei biologi

venerdì 30 Settembre – 2022

ilSicilia.it apre le porte ad aspiranti Grafici e Web Designer: come partecipare

venerdì 23 Settembre – 2022

Palermo, successo all’Ingrassia per un delicato intervento ad auricola sinistra su paziente 70enne

lunedì 19 Settembre – 2022

Asp Messina cerca direttori di struttura complessa: indetti quattro bandi