Oggi è martedì 9 Agosto - 2022

Arriva Inclisiranl: il nuovo “vaccino” anti-infarto

mercoledì 20 Aprile - 2022 | di Aurora Chiappara | Innovazione

È “Inclisiranl” il nome del nuovo vaccino anti-infarto in sperimentazione al Centro Cardiologico Monzino di Milano.

Si tratta di un farmaco anticolesterolo in grado di poter abbassare del 50% i livelli di colesterolo cattivo nel sangue, sia nei pazienti con malattia cerebrovascolare che in quelli con malattia polivascolare.

 

Rispetto ad altri farmaci l’Inclisiranl è più semplice da assumere, infatti non bisogna ricordarsi di prenderlo tutti i giorni, ma anzi richiede solo due somministrazioni all’anno (ovvero una ogni sei mesi) e per questo è stato definito “vaccino”.

Quanto alla terapia, il farmaco viene iniettato sottocute colpendo un bersaglio specifico e sfrutta un meccanismo di silenziamento genico: silenzia una sequenza di RNA messaggero a livello della cellula del fegato, producendo una riduzione dei valori del colesterolo tramite meccanismi a cascata.

 

La novità sta nel fatto che l’Inclisiranl riporta alla mente la tecnologia sfruttata dai vaccini antiCovid, che pure utilizzano l’mRNA.

Lo studio su questo nuovo farmaco coinvolgerà oltre 10mila persone in tutto il mondo e potrebbe costituire una cura efficace contro infarto e ictus per soggetti di tutte le età.

Sicilia Medica

Tivù

Parola

d’impresa

mercoledì 20 Luglio – 2022

Università di Catania, selezione per la chiamata di un professore di seconda fascia

mercoledì 20 Luglio – 2022

Bando dipartimento salute mentale Asp Siracusa

mercoledì 6 Luglio – 2022

Asp Agrigento, stabilizzazione del personale precario

martedì 5 Luglio – 2022

Sanità, siglato nuovo Accordo Regionale per i medici del 118